Dalla materia prima... al prodotto finito
News
separatore.png
News impostazione header - News Prodotti

Guarda la Case Study: Isolamento acustico macchina ad alta pressione con Sylodyn by Getzner Giovedì 10 Dicembre 2015

Sylodyn_Lo.jpg



Quella che viene presentata è una Case Study sviluppata da Getzner a Cernay, Francia, dove si è migliorato l'isolamento acustico da fonti dirette andando ad intervenire sul basamento di una macchina utensile ad alta precisione.

Progetto:

Il compito della macchina è quello di affinare i rivestimenti superficiali dei rulli che verranno poi inseriti su di una macchina per la produzione della carta. Questi ultimi sono costituiti da gomma, materiali compositi o poliuretano e sono componenti estremamente importanti nel processo produttivo.

Compito della macchina:
La macchina lavora con una precisione di un centesimo di millimetro, di conseguenza era di vitale importanza proteggerla da qualsiasi tipo di vibrazione che arrivava da fonti dirette. Per fare ciò e ottenere un isolamento ottimale del sistema era necessaria una frequenza di 7 Hz.

La soluzione offerta da Getzner:
Uno studio nel dettaglio del team di ingegneri Getzner, in collaborazione con il consulente acustico del cliente, è stata quella di isolare la macchina con l'utilizzo di cuscinetti antivibranti in Sylodyn NE.


Data applicazione: 2015
Dimensione della base in cemento: L=16,9 m, w=4,6 m, H=2,45 m
Carico della base di cemento: 446,1 tonnellate
Carico della macchina: 168,7 tonnellate
Materiale antivibrante scelto: Sylodyn NE - 66 cuscinetti di dimensioni 390x390x75 mm
Frequenza verticale naturale ottenuta secondo i calcoli: 6 Hz 
Grado di isolamento al 90% e -20,1 dB rispetto ai 20 Hz




Sylomer.jpg               sy.png